In evidenza

Visita Pastorale: San Rocco e San Niccolò Cecina di Larciano
Il Vescovo Andrea “pellegrino messaggero di lieti annunci”
di don Sunil Thottathussery,
Con l’inizio del tempo forte dell’Avvento le comunità parrocchiali di S. Rocco e Cecina di Larciano hanno vissuto l’esperienza emozionante e fruttuosa della visita pastorale del Vescovo Andrea, iniziata con l’accoglienza nelle rispettive parrocchie dal parroco, dalle autorità civili e militari, dalle associazioni e dai fedeli. I bambini del catechismo hanno fatto un omaggio floreale al Vescovo Andrea e il Sindaco Lisa Amidei a Cecina e l’Assessore Sandro Magrini a San Rocco hanno dato il benvenuto al Vescovo. Dopo il bacio al Crocifisso, dietro al Vescovo tutti i presenti sono entrati in chiesa e il parroco, don Sunil… Continua a leggere
Padre Locatelli a Cerreto Guidi e don Padassey a Galleno e Querce
Ingresso dei nuovi parroci
Le omelie del Vescovo Andrea
Sabato 7 dicembre padre Alessandro Locatelli ha fatto il suo ingresso nella parrocchia di Cerreto Guidi. Dopo l’omaggio a Santa Liberata, visitando il suo santuario, si è svolta la Messa d’insediamento nella chiesa parrocchiale di San Leonardo. «Sappiamo – ha detto il vescovo nella sua omelia – come Cerreto è una comunità viva, con tante associazioni, iniziative, progetti. È questa la bella comunità che è la Chiesa, che vive e che è viva e che da oggi continua il suo cammino di bene e di fecondità, di ricchezza e di coinvolgimento di tanti. È nella cornice di questa… Continua a leggere
Portate il presepe nelle piazze
Papa Francesco visita “Terre di Presepi”
di Fabrizio Mandorlini, coordinatore Terre di Presepi
Quando ho letto «Admirabile signum», la lettera apostolica di papa Francesco sul significato e il valore del presepe, dove è contenuto un particolare incitamento a realizzarlo nei luoghi pubblici e nelle piazze, quasi non ci credevo. Sei anni fa i principali presepi della Toscana, lungo la valle dell’Arno decisero di incontrarsi e di mettersi in rete tra loro. Di presepi non parlava quasi nessuno, la tradizione sembrava essersi ricondotta a pochi eroici temerari che quasi avevano il timore di manifestarsi e il presepe era tipico solo di realtà di lungo corso. Altri tempi. Nessuno avrebbe… Continua a leggere
Riprende i lavori il centro «Mons. Torello Pierazzi»
Scuola politica a San Miniato
di Antonio Baroncini
I tempi cambiano ad una velocità impressionante e gli eventi si susseguano precipitosamente annullandosi a vicenda, causando contraddizioni, rigurgiti emotivi, dubbi e paure. La strada maestra del buon vivere, in serenità d’animo ed in tranquillità di vita, si perde, oscurandosi sempre di più in una «selva oscura, ove la retta via era smarrita». Questo incrocio di sentimenti oggettivi, si è notato, con forza, in politica, dopo la defenestrazione dei partiti politici tradizionali che, se non altro, avevano avuto il grande merito di far convergere, con le loro prospettive sociali, masse significative di popolo, indicando programmi ed… Continua a leggere
Colletta alimentare
La spesa regalata è come aggiungere un posto a tavola
di Donatella Daini
La crisi economica ha portato alla fame migliaia di famiglie, costrette a fare varie rinunce: dal superfluo, si passa all’abbigliamento fino ad arrivare al cibo. E così vivere diventa sopravvivere. Prese dai ritmi veloci della vita di oggi molti si ricordano dei più sfortunati solo a Natale, ma per fortuna una grossa rete di volontari appartenenti a varie associazioni laiche e cristiane lavorano per sopperire a questo bisogno primario dell’uomo: bere e mangiare, infatti anche quest’anno la colletta alimentare si è attivata e ha organizzato la raccolta nei vari centri commerciali di prodotti alimentari generosamente offerti dai clienti… Continua a leggere
Parlano i delegati
Echi dal Convegno di Firenze
di Francesco Fisoni
Riflettori ancora accessi sul Convegno della Chiesa toscana del 23 novembre scorso, che ha portato alla Facoltà teologica di Firenze quasi duecento delegati dalle 18 nostre diocesi, per riflettere su tre parole sensibili come «Umiltà, disinteresse e beatitudine», chiavi interpretative del discorso di papa Francesco alla Chiesa italiana del 2015. Cuore del convegno è stato il confronto tra i delegati ai tavoli tematici (politica, lavoro, sanità, ecologia, scuola, famiglie, giovani, comunicazione e arte) attivati per riflettere attorno allo stile col quale essere presenti da credenti nelle nostre società, col desiderio soprattutto di rendere concreto quell’umanesimo che… Continua a leggere
Domenica 8 Dicembre
Immacolata Concezione di Maria
di don Francesco Ricciarelli
Pur essendo stata concepita dai suoi genitori (Gioacchino e Anna) allo stesso modo in cui vengono concepiti tutti i bambini, la Beata Vergine Maria fu preservata dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento. Questo il contenuto del dogma dell’Immacolata Concezione, proclamato da Pio IX l’8 dicembre 1854 con la bolla «Ineffabilis Deus». La festa del Concepimento di Maria era celebrata in Oriente già dalla fine del VII secolo, ma aveva per oggetto il superamento miracoloso della sterilità di Anna, circostanza narrata dall’apocrifo Protovangelo di Giacomo e non faceva alcun riferimento alla questione del… Continua a leggere

Lunedì 9 dicembre - ore 11: S. Messa alla Brigata aerea di Pisa dell’Aeronautica militare. Ore 15,30: Incontro con la Compagnia di Sant’Orsola. Ore 18,30: Incontro con l’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti.

Martedì 10 dicembre - ore 9,45: Udienze. Ore 19: Udienze. Ore 20: Conviviale dei conciatori.

Mercoledì 11 dicembre: Seduta del Collegio per l’esame dei ricorsi presso la Congregazione per la dottrina della fede. Giovedì 12 dicembre - ore 10: Consiglio Presbiterale. Ore 19,30: A Orentano, nel 10° anniversario della Fondazione Madonna del Soccorso.

Venerdì 13 dicembre - ore 10: Visita e S. Messa alla Stella Maris di Calambrone. Ore 17: Udienze. Ore 18: S. Messa a Montecastello nella festa patronale di santa Lucia. Ore 21,30: Riunione del Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile.

Sabato 14 dicembre: Incontro diocesano delle Religiose.

Domenica 15 dicembre - ore 11: S. Messa a Santa Maria a Monte. Ore 13: A La Serra, nel 50° della Società Sportiva. Ore 14,30: Saluto ai partecipanti all’iniziativa delle parrocchie di Ponsacco e Perignano. Ore 16,30: Incontro diocesano con padre Raniero Cantalamessa a San Miniato Basso.

Lunedì 16 dicembre - ore 10: Ritiro del clero con p. Raniero Cantalamessa. Ore 17,30: S. Messa in una conceria a Castelfranco di Sotto.

Martedì 17 dicembre: A Roma per la presentazione di un libro del prof. padre Gianfranco Ghirlanda, docente emerito di Diritto Canonico alla Pontificia Università Gregoriana.

Mercoledì 18 dicembre - ore 9,30: Visita all’ospedale di San Miniato. Ore 10,45: Saluto agli ospiti di Casa Verde e alle classi di scuola primaria, in Cattedrale per la Messa pre-natalizia. Ore 11,30: Auguri del Capitolo e della Curia al Vescovo. Ore 12,30: Pranzo alla Casa Famiglia della Caritas. Ore 15,30: Visita (II) all’ospedale di San Miniato. Ore 18: Incontro in conceria a Ponte a Egola. Ore 20,15: S. Messa e conviviale con l’Associazione Medici Cattolici.

Giovedì 19 dicembre - ore 9,30: Visita (III) all’ospedale di San Miniato. Ore 10,30: Collegio dei Consultori. Ore15,30: Visita (IV) all’ospedale di San Miniato. Ore 18,30: Assemblea della Fondazione Dramma Popolare e inaugurazione del presepe.

Venerdì 20 dicembre - ore 7,30: Novena di Natale a Castelfranco di Sotto. Ore 10: Visita e S. Messa alla residenza della Stella Maris a Montalto di Fauglia. Ore 19: Novena di Natale e conviviale con il Serra Club e i seminaristi. Ore 21,30: Concerto e brindisi augurale della Fondazione CRSM e del Crédit Agricole.

Sabato 21 dicembre - ore 18: S. Messa a Treggiaia. Ore 20: Festa all’Istituto del Divino Amore a Montopoli. Ore 21,30: Concerto dei cori di voci bianche.

Domenica 22 dicembre - ore 10: S. Messa nella chiesa di Val di Cava.