In evidenza

Benvenuto, vescovo Andrea!
A Castelmartini inizia la Visita pastorale
di don Gian Luca Palermo
Benvenuto vescovo Andrea! Benvenuto, in questa piccola ma vivace parrocchia all’estrema periferia della diocesi, dedicata a San Donnino martire, alle porte del Padule di Fucecchio. La sua visita pastorale, a dieci anni dalla precedente compiuta dal suo predecessore, è la prima come vescovo e la prima da pastore della nostra diocesi e noi siamo la prima delle sue 91 parrocchie che per tre anni la terranno piacevolmente impegnato, fino al 2022 in cui festeggeremo i 400 anni della nascita della nostra cara chiesa diocesana di San Miniato. Per noi è un onore e un onere. Onore… Continua a leggere
Intervista al Vescovo Andrea
Inizia la Visita pastorale
di Francesco Fisoni e don Francesco Ricciarelli
Questa domenica 6 ottobre si aprirà con la Messa in cattedrale la visita pastorale. In diocesi c’è molta attesa. Qual è il senso di questo evento? La Messa di domenica, oltre a segnare l’inizio della visita pastorale, vuol essere anche l’occasione per inaugurare l’anno pastorale diocesano ed è anche l’avvio del mese missionario straordinario che il Papa ha indetto. Ricordiamo poi che questa visita fa parte di un itinerario di tre anni che ci prepara all’anniversario della fondazione della nostra diocesi, che si celebrerà nel 2022-2023. Ma primariamente la Messa del 6 ottobre celebra appunto… Continua a leggere
Approfondimento
Le visite pastorali nella storia diocesana
di Alexander Di Bartolo
Domenica 6 ottobre è una data storica per l’episcopato del vescovo Migliavacca sulla Cattedra di San Genesio, ma lo è ancor di più per i fedeli, coloro che i documenti d’archivio, in maniera aulica, definivano «popoli della Diocesi». Avrà inizio infatti la Visita pastorale, annunciata dal vescovo nella sua ultima lettera «…E camminava con loro», come tassello di un triennio che porterà la diocesi a festeggiare i suoi quattro secoli di vita. Nella tradizione della Chiesa le visite pastorali affondano le proprie radici nella prima età apostolica. Per la nostra diocesi invece questa tradizione fu inaugurata dal… Continua a leggere
Don Momigli a Treggiaia
«La chiesa nella città degli uomini»
di Donatella Daini
Immersi nel silenzio che circonda il santuario della Madonna di Ripaia, sopra Treggiaia e da lì allargando lo sguardo a 360 gradi sui paesi e le città sottostanti, i credenti della Valdera si sono interrogati sulla vita delle persone, sulle relazioni che intercorrono fra esse, sullo stile di vita che conducono gli esseri umani, gli uomini, le donne, i lavoratori, gli studenti, gli italiani e gli stranieri, cercando di pensare nuove idee, proposte e soluzioni per «far convivere le diversità ed integrarle in una prospettiva di bene comune», come ha detto l’organizzatore e presentatore di questo incontro Claudio… Continua a leggere
Riflessioni
Cosa resta del convegno ecclesiale di “Firenze”
di Francesco Fisoni
Arguiva Vittorio Messori, non senza una punta di malizia, che certi documenti e convegni ecclesiali non sono altro che il pretesto per stilare nuovi documenti e mettere a calendario nuovi convegni. L’enorme produzione di testi e esortazioni (che sono poi in pochissimi a leggere) e il moltiplicarsi di assemblee congressuali, è una faccenda ben nota, che affligge e sclerotizza non solo gli ambienti di Chiesa ma anche le burocrazie e gli apparati mondani. Eppure, se abbiamo come credenti l’umiltà e l’intelligenza di gettare lo sguardo anche solo a meno di un lustro fa, ci accorgiamo che per noi… Continua a leggere
Santa Croce sull’Arno
La profezia di Helder Camara a 20 anni dalla morte
di Francesco Fisoni
«E tu sai chi erano i Beatles?». Confessa di essere stato colto da vertigine mista a sconcerto, il vescovo Roberto Filippini, biblista e presidente della Caritas Toscana, quando, informando i suoi collaboratori di Curia che sarebbe venuto a Santa Croce per presiedere una conversazione su Helder Camara, si è sentito chiedere: «E chi è Helder Camara?». Il vecchio ritornello della canzone degli Stadio – «E tu sai chi erano i Beatles?» appunto – gli ha fatto da elegante stampella per glissare. «Il dono della profezia da dom Helder Camara a papa Francesco» era il titolo della serata cui… Continua a leggere

Domenica 20 ottobre - ore 10,30: S. Messa per l’inizio della Visita pastorale a Castelmartini, con il conferimento della Cresima. Ore 17: S. Messa a Villa Campanile con il conferimento della Cresima. Ore 20: Incontro con gli educatori dei campi estivi.

Lunedì 21 ottobre - ore 10: Udienze.

Martedì 22 ottobre - ore 10: Collegio dei Consultori. Ore 15: Visita Pastorale a Castelmartini. Ore 19,30: Gruppo del dopo cresima a La Scala.

Mercoledì 23 ottobre: Seduta del Collegio per l’esame dei ricorsi presso la Congregazione per la dottrina della fede.

Giovedì 24 ottobre: Visita pastorale a Castelmartini.

Venerdì 25 ottobre - ore 10: Visita pastorale. Ore 18: Gruppo dei preti giovani. Ore 22: Adorazione eucaristica notturna con i giovani.

Sabato 26 ottobre - ore 9: Consiglio di presidenza del Consiglio Pastorale diocesano. Ore 10: Incontro diocesano delle religiose presso il monastero delle Clarisse di Fucecchio. Ore 15: Visita pastorale. Ore 16,30: Incontro dell’Associazione Padule sui temi della Laudato si’.

Domenica 27 ottobre - ore 7: Scoprimento della venerata immagine del SS. Crocifisso di Castelvecchio e S. Messa, nella festa annuale del ringraziamento. Ore 9: S. Messa a Capannoli con il conferimento della Cresima. Ore 11: S. Messa a Treggiaia con il conferimento della cresima. Ore 16,30: Accoglienza e S. Messa per l’inizio del ministero pastorale del nuovo parroco di Montopoli, Capanne e Marti. Ore 20: Incontro con gruppo di medici.