In evidenza

31 Maggio: Pentecoste
La Chiesa vive nello Spirito di Cristo
Giornata per il Seminario diocesano
Domenica 31 maggio, solennità della Pentecoste, il Vescovo ha celebrato la Santa Messa a San Miniato Basso nella chiesa della Trasfigurazione alle ore 10. Questa domenica 31 maggio si celebra anche in diocesi la Giornata per il Seminario. Le parrocchie sono invitate a pregare per i nostri seminaristi e a raccogliere offerte che andranno a sostenere il loro percorso di formazione.   » Repliche Messe e Catechesi del Vescovo sul canale YouTube della Diocesi   Commento alla Liturgia  (fonte: Maranathà.it)   Durante il tempo pasquale la liturgia ci… Continua a leggere
L'omelia del Vescovo
Santa Messa Crismale
+ Andrea Migliavacca
Ben ritrovati cari presbiteri, cari confratelli, cari amici! La diffusione della pandemia del Covid-19, dalla domenica 8 marzo, si è fatta vicina a noi, alle nostre comunità, alle nostre famiglie, alle nostre chiese e ci ha chiuso a casa. Ricordiamo bene come questa emergenza ha avuto anzitutto una ricaduta sanitaria, con la paura del contagio e con i malati, spesso a rischio della vita. Con loro, la gravità della situazione ha coinvolto i medici e tutto il personale sanitario, insieme alle strutture ospedaliere e quanti rischi e impegno abbiamo visto in tutti loro. Una… Continua a leggere
I fronti dell’impegno Caritas durante l’emergenza
«Non ci siamo mai fermati»
di Francesco Fisoni
Non ci siamo mai fermati, assicurando in alcuni casi una reperibilità anche sulle 24 ore, domeniche comprese». È perentoria in esordio di racconto Nadia Magni (nella foto in basso), responsabile dei centri di ascolto Caritas per il Valdarno. Siamo andati a trovarla a San Miniato nello sdrucciolo del Duomo, in uno degli angoli più suggestivi e caratteristici della città federiciana, dove ha sede operativa la Caritas diocesana, per farci raccontare come sono trascorsi questi ultimi tre mesi. Nadia ci accoglie nell’ampio salone voltato a crociera, collocato proprio sotto la curia vescovile e con franca… Continua a leggere
“Egli ha vinto la morte e ha fatto risplendere la vita” (2 Tm 1,10)
Preghiera per l’emergenza epidemia da coronavirus
Siamo davanti a te Signore con tutta la nostra fragilità. A te che sei il Risorto, Signore della vita, colui che ha vinto la morte, ci rivolgiamo in questo tempo di epidemia.   Ascolta la nostra preghiera: sii sostegno ai malati, guida e forza dei medici e degli operatori sanitari, consolazione per chi è nel lutto, misericordia per chi muore, speranza e salute per tutti noi.   Ti chiediamo di proteggerci dalla malattia, di sostenerci nel coraggio, nella fede e di alimentare in noi il fuoco della carità e della solidarietà. Liberaci presto da questi giorni di pericolo e di… Continua a leggere
La scuola dopo il Covid
Pieroni: «Più attenzione verso la scuola, tutta»
la Redazione
Il consigliere regionale Pieroni ha recentemente richiamato l’attenzione sul «mondo» delle scuole paritarie, messo a dura prova dal lockdown e dalla conseguente crisi lavorativa. Sono molte le famiglie che non saranno in grado, senza qualche forma di sostegno, di far fronte al pagamento della retta per i loro figli. Un problema che coinvolge 13 mila istituti scolastici a livello nazionale, 200 mila lavoratori, docenti e non docenti, e oltre 800 mila alunni. Il decreto «rilancio» del governo non ha previsto alcun tipo di aiuto a questo “mondo”: nessuna forma di detraibilità/deducibilità fiscale delle rette pagate dalle famiglie, nessun… Continua a leggere
Riflessioni
Quale futuro dopo il lockdown?
la Redazione
Prima dell’arrivo del Covid-19, era opinione generale considerare la nostra società bisognosa di una profonda riqualificazione, ambientale, economica, antropologica in generale. Agli inizi dell’anno il virus, venuto dalla Cina e diffusosi in tutto il globo in brevissimo tempo, al punto di dover riconoscere che una pandemia dai connotati sconosciuti stava devastando l’umanità tutta, ha fatto nascere quasi di botto la consapevolezza che era arrivato il momento di fare quella riqualificazione della vita, ed in tutte le sue varie forme. Da un giorno all’altro ci è stato imposto il confinamento in casa, e sono state chiuse tutte… Continua a leggere
Riflessioni
L’essenza della clausura
di Antonio Baroncini
Ognuno di noi, in questo periodo di pandemia, si è sentito privato di molte sue consuetudini che, per piacere o per necessità, lo impegnavano nel quotidiano. Nella scala delle priorità, però, non tutte occupano un posto primario: sono quelle più personali, più intime, il cui desiderio non è mai molto visibile, ma sempre molto desiderato di poterlo soddisfare. A livello giornalistico non è consigliato di parlare di un argomento riguardante il proprio io, ma questa volta infrango le regole e desidero mettere in evidenza quello che mi è mancato, la cui assenza si è fatta sempre… Continua a leggere
Riflessioni
Gesù storico e presenza reale
di don Francesco Ricciarelli
In questo lungo periodo di clausura e di ridotta attività pastorale ho avuto modo di dedicare molto più tempo alla lettura. Ho potuto recuperare libri iniziati e mai finiti e argomenti lasciati in sospeso, come quello del cosiddetto «Gesù storico». Un tema, questo, che andava di moda qualche anno fa, anche grazie al successo mondiale del romanzo di Dan Brown «Il codice da Vinci». Il bestseller ruotava intorno a un’ipotesi che, a quanto pare, fece breccia nell’immaginazione del grande pubblico, che cioè la Chiesa potesse aver nascosto per secoli la verità storica su Gesù, presentandone attraverso i Vangeli… Continua a leggere
Una testimonianza dalla Rsa San Frediano di Forcoli
«Come in un fronte di guerra»
di Francesco Fisoni
Il prolungato periodo di confinamento da cui stiamo uscendo, ha inciso pesantemente sulla tenuta emotiva di un numero considerevole di persone e di categorie sociali. Non occorre farne la lista: finiremmo per fare della sterile, per quanto drammatica, statistica del disagio. Vorremmo però, da queste colonne, tornare a parlare di un particolare ordine di persone che hanno vissuto, in questi quasi tre mesi emergenziali, una loro autentica trincea di guerra. Stiamo parlando dei direttori, degli operatori e degli ospiti delle strutture di ricovero per anziani. Ne parlavamo giusto nel numero scorso, con una lunga intervista a Riccardo Novi,… Continua a leggere

Lunedì 25 maggio - ore 10: Videolezione per il Liceo Marconi.

Martedì 26 maggio - ore 10,30: Udienze. Ore 18,30: S. Messa a Cascina.

Mercoledì 27 maggio - ore 10: Consiglio diocesano per gli affari economici. Ore 19,30: Meditazione biblica in diretta fb.

Giovedì 28 maggio - ore 9: Videolezione per l’ITC Cattaneo. Ore 10,30: Udienze. Ore 18,30: Assemblea della Fondazione Dramma Popolare in videoconferenza. Ore 19,15: Rosario meditato con i volontari della Misericordia di San Miniato Basso (trasmesso in streaming).

Venerdì 29 maggio - ore 10,55: Videolezione per il Liceo Marconi.

Sabato 30 maggio - ore 10: S. Messa Crismale, trasmessa anche in diretta fb. Ore 12: Videolezione con Istituto Checchi. Ore 18,30: S. Messa in Santa Maria delle Vedute a Fucecchio.

Domenica 31 maggio - ore 10: S. Messa a San Miniato Basso nella solennità di Pentecoste.

Lunedì 1° giugno: Redazione dei Quaderni di Diritto Ecclesiale, in video conferenza.

Sabato 6 giugno - ore 8: Rosario e S. Messa a Cigoli nel primo sabato del mese.

Domenica 7 giugno - ore 11: S. Messa in Cattedrale.