In evidenza

Si rinnova la magia del Dramma Popolare
Cristicchi sulla scia di Dante fino al Paradiso
di Francesco Fisoni
La piazza del Duomo di San Miniato è già teatro di per sé, anche senza il teatro. Basterebbe questa semplice osservazione per dare la misura del privilegio che rappresenta il poterla vivere e gustare in una sera di mezza estate, prendendo comodamente posizione su una sedia, liberandosi dal fastidio della mascherina anti[1]contagio, per gonfiare le narici del respiro dei secoli che promana dai monumenti che fanno da corona a quel picco del colle sanminiatese. Partiamo allora da qui, da questa nota situazionale e di contesto, per parlare dello spettacolo centrale del Dramma di quest’anno: «Paradiso. Dalle… Continua a leggere
Riflessioni
E quindi uscimmo a riveder le stelle
di Antonio Baroncini
Con una “splendente” luna che emanava la sua limpida luce su un’incantevole piazza del Duomo di San Miniato e che sovrastava, nel suo parlante silenzio, le luce sceniche dei riflettori, il cantautore, attore e scrittore romano Simone Cristicchi ha emozionato, con intensità stringente, il pubblico intervenuto alla prima del Dramma Popolare. «Il mio spettacolo non è un classico omaggio a Dante e alla sua poesia, ma la reazione che i suoi versi hanno generato in me», ha confessato Cristicchi. In questa affermazione vi è il significato originale del Teatro dello Spirito o, ancora meglio, del Teatro… Continua a leggere
Anno Jacobeo
Sulle tracce di san Giacomo: luoghi jacobei «nascosti» in Diocesi
di Fabrizio Mandorlini
Sul cammino della Francigena tra San Miniato e Castelfiorentino il borgo di Canneto, a prima vista, mantiene il suo fascino così come la chiesa dedicata a San Giorgio. Le opere d’arte che conteneva sono ora al Museo diocesano d’arte sacra e tra di esse c’è una bellissima tempera su tavola di Neri di Bicci, proveniente da quella chiesa; si tratta di una pala d’altare raffigurante la Madonna con Gesù Bambino in trono con san Giacomo maggiore, sant’Andrea, san Giovanni Battista e sant’Antonio abate, mentre nella predella in basso è raffigurato un Gesù Cristo in Pietà tra… Continua a leggere
GIUBILEO DELLA DIOCESI - I NOSTRI 400 ANNI - LE DONNE
Amalia Dupré, artista ammirata dal vescovo santo Del Corona
di Andrea Mancini
Amalia Ciardi Dupré una grande scultrice, che lavorò spesso all’ombra del padre Giovanni, ma che proprio nella Diocesi di San Miniato diede molte prove del suo procedere artistico.   Amalia Dupré (Firenze, 26 novembre 1842 – Firenze, 23 maggio 1928) è l’autrice del busto di Enrichetta Pieragnoli (che Stefano Renzoni, in un saggio interno al bel volume collettaneo su “La Cattedrale di San Miniato”, Pacini, Pisa 2004, definisce «zuccheroso», ma che a noi pare invece molto bello). Ne abbiamo parlato sulla Domenica della settimana scorsa e stavolta dedichiamo alla scultrice il nostro articolo, cercando… Continua a leggere
GIUBILEO DELLA DIOCESI - I NOSTRI 400 ANNI - LE DONNE
Ippolita Gargini, detta la Briccola
di Andrea Mancini
Ippolita Gargini, «la Briccola», una pittrice importante, autrice di pitture devote e ispirate, allieva di Stefano Ussi, grande artista fiorentino di fine Ottocento. Agli inizi del ‘900 (1914), Mary Richardson, “piccola signora in grigio”, entrò nella National Gallery di Londra e sfregiò la “Venere” di Velasquez, che il Times aveva definito “l’opera di nudo più raffinata al mondo”. Parecchi anni dopo (1989) fu la “Odalisca nuda” di Ingres che si aggirò, col volto di gorilla furioso, sui muri e sugli autobus di New York. Le Guerrilla Girls, come furono chiamate, si chiedevano se le donne dovessero… Continua a leggere
Riconoscimenti
Alla Stella Maris il Gonfalone d’argento della Regione
La Redazione
Il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo ha conferito nei giorni scorsi il Gonfalone d’Argento alla Fondazione Stella Maris. Il massimo riconoscimento del Consiglio regionale è stato ritirato da Giuliano Maffei, presidente della Fondazione. Alla cerimonia era presente anche il nostro vescovo Andrea Migliavacca, mentre in rappresentanza di Stella Maris hanno partecipato il direttore generale dottor Roberto Cutajar, il professor Giovanni Cioni e il consigliere del Cda Pietro Pugi. «Il successo della Fondazione – ha sottolineato Mazzeo -, ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione per la neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, si fonda su tre… Continua a leggere
Montopoli
Santa Marta a Montopoli, presentazione dei restauri del lato ovest del complesso
di Elisa Barani - Presidente Fondazione Conservatorio Santa Marta
Venerdì 16 luglio è stato inaugurato il restauro dell’ala ovest del Conservatorio «Santa Marta» a Montopoli in Val d’Arno. Questa parte dello storico edificio verteva da tempo in cattive condizioni ed intervenire è stato fin da subito l’obiettivo di questo Consiglio di Amministrazione. Dal 2017 sono state istruite le istanze per le dovute autorizzazioni della Soprintendenza e, contemporaneamente, è stata avviata la ricerca di fondi per affrontare le spese. Quando gli esiti positivi di alcuni bandi ai quali abbiamo partecipato si sono affiancati, è stato possibile avviare il cantiere che, tuttavia, ha avuto sospensioni a causa della pandemia… Continua a leggere
Commemorazioni
Monsignor Ugo Giubbi, la 56ma vittima
di don Francesco Ricciarelli
«Calunniate, calunniate, qualcosa resterà», recitava una vecchia frase che incitava a gettare discredito sulla religione cattolica. Passano i secoli e le cose non cambiano. In seguito all’uscita del segretario regionale del Partito Comunista Sale, che in prossimità del 77° anniversario della Strage nel Duomo, ha dato del «fascista» a monsignor Ugo Giubbi, è tornata purtroppo alla ribalta una delle diffamazioni più vergognose e dolorose della nostra storia locale e non solo: l’attribuzione della responsabilità dell’eccidio all’allora vescovo di San Miniato. Una calunnia, diffusa con astuzia a livello popolare a poche ore dall’immane tragedia, che… Continua a leggere
San Miniato - Mostre
Noi & N. Napoleone e San Miniato tra Storia e Memoria
La Redazione
In occasione del bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte, l’Amministrazione Comunale e la Fondazione Casa del pittore Dilvo Lotti, in collaborazione con altre entità del Sistema Museale di San  Miniato, hanno organizzato una mostra sul rapporto speciale che lega la Città al celebre personaggio. La mostra, dal titolo “Noi & N. Napoleone e San Miniato tra Storia e Memoria”, è ospitata all’interno del Museo del Conservatorio di Santa Chiara e racconta dei legami familiari tra i Buonaparte di San Miniato e Napoleone, della visita di quest’ultimo al suo parente, il canonico Filippo, nel giugno del 1796,… Continua a leggere

Venerdì 6 agosto: Visita al Campo-scuola Giovanissimi di Azione Cattolica a Gavinana.

Sabato 7 agosto - ore 8: Rosario e S. Messa a Cigoli nel primo sabato del mese.

Lunedì 9 agosto - ore 10,30: Udienze. Ore 19: Ingresso del nuovo Vescovo di Grosseto.

Martedì 10 agosto - ore 10,30: Udienze. Ore 19: S. Messa con la Comunità Magnificat a Marina di Massa.

Mercoledì 11 agosto - ore 18: S. Messa al Monastero delle Clarisse di San Paolo nella solennità di santa Chiara.

Sabato 14 agosto - ore 21: Primi Vespri dell'Assunta e preghiera mariana a Santa Maria a Monte.

Domenica 15 agosto - ore 8: S. Messa a Santa Maria a Monte. Ore 11: S. Messa pontificale in Cattedrale.  Ore 16,30: S. Messa a Gavinana per il soggiorno adulti di AC.

Domenica 22 agosto - ore 11: S. Messa a San Miniato Basso. Ore 21: Preghiera mariana a San Miniato Basso.

Lunedì 23 - mercoledì 25 agosto: Convegno di Diritto canonico a Perugia.

Mercoledì 25 agosto - ore 21,30: S. Messa in Vico Wallari, nella solennità di san Genesio martire, patrono della Città e della Diocesi di San Miniato.

Martedì 31 agosto - ore 10: Udienze.

Mercoledì 1 settembre - ore 19: S. Messa a Bucciano, nella festa di san Regolo.

Giovedì 2 settembre - ore 21: S. Messa e processione di santa Liberata a Cerreto Guidi.

Venerdì 3 settembre - ore 17,30: Convegno Catechistico diocesano.

Sabato 4 settembre - ore 8: Rosario e S. Messa a Cigoli nel primo sabato del mese. Ore 15,30: S. Messa con la celebrazione di un matrimonio. Ore 17: S. Messa a Marcignana con il conferimento della cresima.

Domenica 5 settembre - ore 11,30: S. Messa a Perignano nella memoria di santa Teresa di Calcutta, contitolare della parrocchia. Ore 16: S. Messa a Gello con il conferimento della cresima. Ore 18: S. Messa a Cerretti con il conferimento della cresima.