In evidenza

Consiglio Pastorale Diocesano
A chiusura dell’anno pastorale una analisi della delle proposte del Cammino Sinodale
di Riccardo Ceccatelli*
La scorsa domenica 9 giugno, nel pomeriggio, si è tenuto in Curia Vescovile a San Miniato l’ultimo incontro del Consiglio Pastorale Diocesano dell’anno pastorale 2023-2024, dedicato all’analisi della sintesi delle proposte, sul tema della formazione, emerse nella fase sapienziale del Cammino Sinodale che ha convolto tutta la diocesi dallo scorso novembre sino a tutto il mese di marzo. Il Vescovo ha chiesto al Consiglio un esame e una valutazione delle indicazioni contenute nella suddetta sintesi, in modo da individuare quelle più urgenti e su cui si può iniziare sin da subito a lavorare, come diocesi, ancor prima di… Continua a leggere
A La Serra la conclusione dell’anno di Pastorale giovanile e vocazionale
«E pace sia», si è concluso l’anno di Pastorale giovanile
La Redazione
Un momento di incontro per i giovani che aveva tutto lo spirito per essere una vera e propria festa di conclusione dell’anno di Pastorale giovanile e vocazionale, quello di sabato 1° giugno. A partire dalle ore 19.00 quando i giovani hanno incominciato ad arrivare a La Serra negli spazi parrocchiali. Prima della Santa Messa all’aperto ci sono state le testimonianze di fede di due ragazzi del Rinnovamento nello Spirito che poi, insieme ad altri giovani, hanno animato la Santa Messa. La celebrazione è stata presieduta da don Marco Casalini, nel bel clima di festa della solennità del Corpus… Continua a leggere
Capanne
«Acquachiara», quando l’8×1000 aiuta a fare impresa sociale dando lavoro ai più bisognosi
di Francesco Fisoni
A Capanne, nel comune di Montopoli Valdarno, esiste una lavanderia molto particolare che nel nome ricorda una canzone di Lucio Battisti: «Acquachiara»; un progetto sociale d’impresa nato nel 2006 per iniziativa della cooperativa Lo Spigolo che, mediante attività di “lava-nolo”, effettua percorsi di formazione e inserimento socio lavorativo per persone che vivono situazioni di disagio, con l’obiettivo di renderle autonome proprio grazie all’assunzione lavorativa. Una realtà che accoglie prevalentemente persone portatrici di handicap fisico e psichico e donne sole con figli in uscita da percorsi di accoglienza in casa famiglia. In passato sono stati effettuati anche percorsi di… Continua a leggere
San Miniato
8 x mille alla Chiesa Cattolica, una firma che fa la differenza
La Redazione
Perché firmare per destinare l’8×1000 alla Chiesa cattolica? Le risposte a questa domanda sono tante… Un Sostegno Fondamentale per le Opere Caritative. L’8×1000 è una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche che lo Stato italiano ripartisce tra diverse confessioni religiose e lo Stato stesso. Destinare questa quota alla Chiesa cattolica significa supportare una vasta rete di opere caritative e sociali. Ogni anno la Chiesa utilizza questi fondi per sostenere mense per i poveri, centri di accoglienza per i senzatetto, case famiglia per bambini in difficoltà, e molti altri servizi essenziali per le comunità più vulnerabili. Continua a leggere
Campi Estivi 2024 - Tutte le proposte in Diocesi
«L’estate dei nostri ragazzi»
L'invito del Vescovo Giovanni
Come ogni estate, appena le scuole chiudono i battenti, parrocchie, associazioni e movimenti della nostra diocesi si fanno in quattro per organizzare campi scuola, oratori estivi e vacanze ritiro, offrendo esperienze che testimoniano la ricchezza e il fermento delle nostre realtà ecclesiali, come portatrici di proposte pastorali tagliate su misura sui ragazzi. Lo abbiamo sottolineato più volte anche in passato: siamo in presenza di una delle dinamiche più fruttuose espresse dalla Chiesa di San Miniato, che anche il vescovo Giovanni ha recentemente rilanciato con un video messaggio, diffuso sui canali social della diocesi, invitando le famiglie a prendere in seria… Continua a leggere
Quando l’8xmille aiuta a fare comunità
Marcignana, il restauro della sala multiuso-teatro parrocchiale
di Elisa Barani
I beni culturali ecclesiastici e i luoghi di culto sono un riferimento identitario irrinunciabile per le nostre comunità di fede, oltre a rappresentare un patrimonio storico artistico da preservare e trasmettere alle future generazioni. I fondi dell’8xmille finanziano, annualmente, opere di restauro di chiese, oratori, monumenti e locali di ministero pastorale intorno ai quali si svolge la vita della collettività. Gli interventi conservativi sono sovente urgenti e spesso molto impegnativi per le parrocchie che, senza questo aiuto, non potrebbero garantire la continuazione delle proprie attività. Tra gli ultimi lavori eseguiti in diocesi è da segnalare il… Continua a leggere
Fucecchio
Il centesimo anniversario della nascita di don Carlo Favilli
La Redazione
Nasceva 100 anni fa a Camugliano, nel comune di Ponsacco, don Carlo Favilli, che per 40 anni ha guidato la parrocchia di Santa Maria delle Vedute a Fucecchio. Scomparso a San Miniato il 7 dicembre del 2011, la comunità parrocchiale presso cui ha prestato la maggior parte del suo servizio sacerdotale lo ha ricordato, lo scorso 14 giugno, con una celebrazione eucaristica per le vocazioni presieduta dal vescovo Paccosi. Don Carlo Favilli fu ordinato sacerdote il 29 giugno 1949 e il suo primo incarico fu quello di cappellano a Capannoli, dove rimase per un anno. Quindi per 13… Continua a leggere
Una nuova edizione per l’opuscolo sulle massime del Seminario
«Scripta Manent»
La Redazione
Si intitola «San Miniato Scripta Manent» ed è una vera e propria finestra storico-letteraria sul Seminario della Città della Rocca. La pubblicazione è stata presentata lo scorso 1° giugno in sala consiliare, alla presenza del vescovo Giovanni Paccosi, del presidente di Fondazione San Miniato Promozione Marzio Gabbanini e di un rappresentante dell’amministrazione comunale. L’opera raccoglie le iscrizioni affrescate sulla facciata del Seminario di Piazza della Repubblica; all’interno sono riproposte le traduzioni di don Luciano Marrucci. Oltre all’italiano, queste frasi sono tradotte in inglese, francese e tedesco. La pubblicazione – arricchita dalle ricerche dell’archivista Alexander Di Bartolo… Continua a leggere
Dalla Diocesi
Preti giovani, tre giorni col vescovo Giovanni
di Don Simone Meini
Circa ogni due mesi ci ritroviamo insieme al nostro vescovo per vivere la fraternità, conoscerci, affrontare un argomento di rilievo e dedicare un po’ di tempo tra noi e nella relazione con Dio attraverso la preghiera. In uno di questi incontri abbiamo l’uscita di qualche giorno ed è stata questa l’occasione che ci ha fatto vivere tre giorni, dal 27 al 29 maggio, con il nostro vescovo Giovanni. Tutto organizzato alla perfezione dal nostro vescovo, partenza al mattino presto per raggiungere Sovana e poi proseguire per Pitigliano in compagnia del vescovo Giovanni Roncari (vescovo di Grosseto… Continua a leggere
Dalla Curia Vescovile
Nomine di parroci
Lettera del Vescovo che annuncia nuove nomine per le U.P. di Cerreto Guidi e Lari
Carissimi, lo scorso 18 maggio, festa di Pentecoste, ho comunicato alle comunità parrocchiali di San Leonardo a Cerreto Guidi, San Bartolomeo a Streda, Sant’Andrea a Zio, SS. Filippo e Giacomo e Santo Stefano a Poggio Tempesti la rinuncia di padre Alessandro Locatelli dei padri di Betharram, che in accordo con i suoi superiori, inizia un servizio diverso in altra diocesi. Comunico oggi che ho nominato come nuovo parroco di queste comunità don Tommaso Botti, finora parroco di SS. Maria Assunta e Leonardo a Lari, San Niccolò a Casciana Alta e San Lorenzo a Usigliano di Lari. Continua a leggere
Domenica 2 Giugno
Festa del del Corpus Domini
Cristo rimane con noi nel segno della sua Pasqua
La vita dell’uomo è popolata di presenze. Presenze visibili e vicine come quella di una madre che veglia sul bimbo che gioca o che riposa. Presenze invisibili come quella di due persone che si amano, si pensano e s’incontrano al di là della distanza e della lontananza del corpo. Presenze che procurano quiete, soddisfazione, sicurezza, e presenze tempestose, sconvolgenti, che incombono come una minaccia…  Il significato di una presenza Sul piano dell’esperienza umana profonda, l’uomo fa l’esperienza singolare di una presenza misteriosa ma reale che tocca il centro del suo essere; una presenza che ispira… Continua a leggere

Lunedì 10 - giovedì 13 giugno: Conferenza Episcopale Toscana.

Venerdì 14 giugno – ore 10: Visita all’Oratorio estivo di San Miniato Basso. Ore 21,15: S. Messa per le vocazioni in Santa Maria delle Vedute a Fucecchio nel centenario della nascita di Don Carlo Favilli.

Sabato 15 giugno – ore 9,30: Incontro in Curia con i diaconi permanenti. Ore 15,30: S. Messa a Montecalvoli con il conferimento della Cresima. Ore 18: S. Messa a Torre con il conferimento della Cresima per le parrocchie di Torre e Ponte a Cappiano. Ore 21,15: S. Messa a Crespina presso l'Oratorio Belvedere e inaugurazione dell'organo restaurato.

Domenica 16 giugno – ore 11: S. Messa a Selvatelle con il conferimento della Cresima. Ore 13: Partecipazione a Casciana Terme alla Giornata comunitaria del Rinnovamento nello Spirito Santo. Ore 16: S. Messa di saluto nella Cattedrale di Firenze per il Cardinale Giuseppe Betori.

Lunedì 17 – martedì 25 giugno: Viaggio pastorale in Messico.